Mens sana in corpore sano, senza la cura di sé la mente va alla deriva ed è quello che sta accadendo. Nutrirsi bene, andare nella natura, fare yoga, dovrebbero essere obbligatori, invece ti obbligano a stare a casa, cosi guardi la televisione che ti riempie la mente di spazzatura e probabilmente mangi anche male, non fai movimento, respiri aria viziata, indebolisci il corpo e la mente segue a ruota. Tutto ciò è voluto, voluto da un sistema che vive grazie alla malattia e alla miseria umana e il solo rimedio a tutto ciò è il tuo potere personale, la cura di sé, la meditazione, lo yoga praticato con diligenza ogni giorno; una volta alla settimana serve a poco.

Se sei malato la colpa non è di dio o del destino o della sfiga o di un virus ma tua, solo e soltanto tua. Tu sei l’artefice del tuo destino, sei l’origine e la causa di ogni cosa, del bene cosi come del male. Se non ti predi cura di te stesso diventi un peso per la società che deve pagare per la tua negligenza. Sarebbe come se te ne andassi in giro in auto senza rispettare nessuna regola, prima o poi causerai un’incidente, prenderai una multa e/o finirai in prigione, invece con la tua salute puoi fare quello che vuoi solo che alla fine il conto lo pagano tutti.

La domanda è perchè lo fai, perchè agisci in un modo che alla fine danneggia prima te, poi tutti gli altri. Perché sei pigro, negligente, non fai ciò che dovresti fare e diventi un consumatore passivo di beni e servizi, esattamente ciò che vuole la società che vive grazie alla tua beata ignoranza.

  1. La prima ragione è la paura, è la paura che ti spinge a pensare e ad agire in modo sbagliato e controproducente e chi ti governa lo sa e usa la paura per farti fare ciò che vuole. Il tuo cervello è programmato al contrario e tu come un software sbagliato continui ad agire allo stesso modo anche se ti nuoce.
  2. La seconda è la ferità che ognuno di noi ha dentro, OGNUNO; TUTTI anche e sopratutto quelli che credono di non averla, hanno questa ferita dentro di sé, anche chi è stato amato, perchè solo chi è stato riconosciuto per quello che è, cioè come anima, non la sviluppa e pochi genitori sono in grado di vedere l’anima dei propri figli, perchè per prima cosa non vedono la loro.
  3. La terza è il disperato bisogno di riconoscimento che nasce da un mix letale delle prime due cause. Da una parte la ferita ti spinge a cercare l’amore fuori, dall’altra la paura di rimanere solo ti spinge ad accettare ogni cosa e cosi diventi schiavo: schiavo prima di tutto di te stesso, poi della società.

Per essere LIBERO devi sviluppare una forte autocoscienza e sviluppare una salute e una forza fisica notevole, altrimenti le emozioni ti governano e cadi nella trappola. BABAYOGA è tutto ciò, è molto di più di un’ora di yoga, è uno strumento di crescita personale che usa lo yoga come altri strumenti per renderti libero e indipendente. BABAYOGA non è una mia idea o un mio progetto, o un mio business, è una corrente che attraversa tutto il pianeta e ti connette prima di tutto con te stesso, poi con tutti coloro che già ora, in questo mondo in preda alla paura e al caos sanno vivere nella PACE e nell’AMORE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.