Non ho mai pensato di diventare un giorno insegnate di yoga. Quando vedevo le palestre di yoga scappavo. Avevo dentro un fuoco sacro che bruciava e non vedevo niente di utile nel muoversi su di un materassino contorcendo il corpo. Oggi insegno yoga, tutta la mia energia e focalizzata in questa pratica e in questo insegnamento ma non perché cosi alla fine stiamo tutti bene e siamo felici e rilassati, anche se ciò mi fa molto piacere, la ragione principale è che se vogliamo svegliarci spiritualmente dobbiamo per forza usare il nostro corpo, altrimenti la conoscenza rimane un sapere solo Intellettuale, mentale e non opera nessun cambiamento in noi e nel mondo. Quel risveglio a cui stiamo assistendo ha bisogno di alcuni strumenti, uno di questi è lo yoga. Tutte le nostre ferite, le nostre emozioni represse finiscono nel corpo e lo rendono nel tempo sempre più rigido e la mente segue, perde la sua lucidità, la sua capacita di vedere le cose come sono. Invecchiamo non perché passa il tempo, ma perché ci stacchiamo sempre più dalla sorgente che è in noi. Praticare lo yoga significa far ritorno ogni giorno a questa sorgente che ci nutre e disseta e ci rende sempre più gioiosi e vitali, indipendentemente dall’età. NAMASTE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.