Le mie medicine sono il cibo e il digiuno, la natura e il sole, lo yoga e la meditazione ma soprattutto il lavoro introspettivo. Se ti guardi dentro con onestà scoprirai la causa e l’origine di ogni male, comprenderai come e perchè hai creato quella situazione, quel malore, quel disagio e cosi vedendo come l’hai creato, potrai sostituirlo con una creazione migliore. Non ci sono medici bravi o cattivi, perchè il solo vero medico sei tu stesso, qualsiasi altra persna ti può essere di aiuto solo se tu non sei in grado di vederti dentro, se quella persona lo sa fare, allora è un buon medico altrimenti non solo è inutile ma dannoso. Cerca finchè trovi, se non trovi chiedi, se incontri la persona giusta guarirai in una frazione di secondo. Evita i farmaci, sono dei sonniferi per l’Anima e ostacolano completamente lo sguardo interiore, se sei andato troppo lontano nel cammino della malattia allora qualche farmaco potra essere necessario. Essere medico di sé stessi significa in buona parte prevenire, curare quasi all’istante, oltre una certa linea l’Anima si perde e ha bisogno di aiuto. Scegli questo aiuto con attenzione o cura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.